Welcome to
Il Paese
Ambiente e territorio
I numeri di Coreno
Immagini
Economia
Il Commercio
Il lavoro
L'Agricoltura
L'emigrazione
Le cave di marmo
Eventi
Festa di S. Margherita
Il Palio delle contrade
Manifestazione per la Pace
Links
Il sito del Comune
Il blog di Coreno
Il sito de La Serra
Il blog del binacolo
Il blog di Pino Parente
Il sito di Bloom.com
 
Stragi di civili inermi, eccidi, brutalità: quanto è accaduto tra gli abitanti e gli eserciti di occupazione che si sono susseguiti nella provincia di Frosinone ha toccato un tale livello di violenza da rendere unica l'esperienza della popolazione.
Al centro dell'indagine è la percezione del conflitto incredibilmente rimossa da parte degli abitanti. Baris ricostruisce gli avvenimenti, i racconti, i ricordi, alla ricerca del perché continui ad essere assente la memoria pubblica, perché la guerra sia considerata ancora un evento drammatico ma inevitabile e permanga l'incapacità di cogliere la violenza pur conservandone il ricordo.
Archeologia
Cappella di S. Eleuteriio
Cappella di S. Erasmo
I pozzi di Coreno
Chiesa di S. Sebastiano
Torelongo
La stele funeraria romana
Storia
Home
Chiese e Cappelle di Coreno
Don Giuseppe La Valle
L'assalto delle donne al Comune nel1934
La guerra
La scoppettata
Lo Statuto di Coreno del 1614
Storia di Coreno
Cultura
Domenico Adriano
Cherubino Coreno
Eliseo Belmonte
Tommaso Lisi
Antonio Corte